DIVENTARE UNA SCIATRICE PROFESSIONISTA

Alena Prochazkova racconta com'è diventata l'atleta che è oggi.

Credo che la mia decisione sia stata definitiva quando sono diventata Campionessa del Mondo di sci di fondo a 23 anni.

Ho voluto poi ripetere gli stessi risultati per la Coppa del Mondo, ai Campionati Mondiali Senior e ai Giochi Olimpici. Alla Coppa del Mondo e ai Campionati Mondiali Senior il 6° posto è stata la mia posizione migliore. Sicuramente il mio allenatore e la mia famiglia mi hanno aiutata a prendere questa decisione e nei risultati.

A dir la verità è iniziato tutto prima delle scuole primarie, durante le lezioni a Banská Bystrica. Volevo veramente diventare una concorrente internazionale e partecipare alla Coppa del Mondo, ai Campionati Mondiali e ai Giochi Olimpici. Lo sognavo già all’epoca. Finite le scuole primarie, dovevo decidere se concentrarmi di più sullo sport. Decisi di fare sci di fondo, la mia passione.

Stavo per iniziare I miei studi in un istituto sportivo ma mio padre cercava qualcosa di più impegnativo e professionale. Venne a conoscenza di un allenatore, fissò un incontro e dopo aver passato dei test, iniziai a lavorare con lui. Mi permise di accedere al loro club, a cui appartengo ancora adesso. Questo fu l’inizio dell’ascesa verso le mete che sognavo. L’allenatore pianificò gradualmente la mia preparazione sportiva personalizzata e questa permise una costante crescita sportiva.
Già ai tempi della scuola secondaria, insisteva sul fatto che avevo i presupposti per gareggiare in gare internazionali con le migliori atlete. All'epoca mi sembrò un’esagerazione, ma poi arrivarono i primi risultati. Iniziai con il campionato Slovacco, poi passai al successo internazionale alle competizioni FIS per poi passare alle competizioni giovanili. Nel 2007, ho ottenuto il miglior risultato in questa categoria ai Campionati Mondiali U23 nella tecnica classica e diventai Campionessa Mondiale. In seguito ho conseguito migliori posizioni nelle gare senior; sono salita sul podio dei vincitori per cinque volte e nel 2009 ero la Vincitrice della Coppa Mondiale a Whistler, in Canada.

Come spesso accade, dopo il successo sono arrivati tempi più duri. Ho iniziato ad avere dei problemi di salute che si sono poi trasformati in condizioni croniche. Ho iniziato a pensare di abbandonare la mia promettente carriera sportiva. Tuttavia, il mio amore per lo sport ebbe la meglio e non mi arresi. Insieme al mio allenatore abbiamo cercato modi e possibilità per rinforzare il mio ormai debole sistema immunitario. I prodotti Forever mi aiutarono molto. Le mie condizioni mediche si stabilizzarono totalmente e ho iniziato a riqualificarmi a livello mondiale.

Durante I Giochi Olimpici Invernali a Erzurum, in Turchia, ho raggiunto il titolo di migliore atleta donna con quattro vittorie. Nel 2011, ho raggiunto il 6° posto al Campionato Mondiale a Oslo, Norvegia. Anche nel 2013 a Lahti, in Finlandia sono salita sul podio. Anche ai Campionati Mondiali del 2014 e del 2015 mi sono qualificata tra i primi 8 e ho gareggiato con atlete svedesi, norvegesi e finlandesi con condizioni fisiche molto migliori delle mie. Nonostante non sia riuscita ad aggiudicarmi il podio, la mia motivazione per migliorare e lottare per raggiungere i miei obiettivi è cresciuta.

Alena Prochazkova
Atleta Global F.I.T. Team